giovedì 16 giugno 2011

ECLISSI LUNARE

30 pensieri...grazie
Ieri sera il mio splendido maritino ci ha fatto una sorpresa...
tutti in montagna a vedere la luna che diventa rossa!
Immaginate l'euforia dei bambini, il mio cercare di non far mancare niente per una cenetta
sul prato a quota 1500mt, in una radura nel bosco,
con qualche animaletto che ti viene a rubare gli avanzi dal piatto come ha fatto 
l'ultima volta una volpe furbetta, e una brezza leggera sotto un cielo immacolato....
tutto perfetto...peccato che nella fretta abbia lasciato a casa la mia fedele macchina fotografica...
Sob! Niente foto della luna....
ma quel posticino è fantastico, così ho deciso di mostrarvelo con alcune foto
scattate un paio di settimane fa...


Ci troviamo sulla catena montuosa "Pratomagno" che divide 
la Valle dell'Arno (dove io abito) dal Casentino, famoso per il bellissimo Parco delle Foreste Casentinesi.


In questi luoghi ho trascorso momenti meravigliosi della mia infanzia...
mio padre, grande cercatore di funghi e amante della montagna,
conosceva ogni anfratto, ogni sasso, fiume e pianta come le sue tasche,
e questa passione così forte ha fatto sì che io su questi prati mi senta più vicina a lui....


Quando guardo il cielo mi sembra di vedere il suo sorriso
e se ascolto il vento sento la sua voce...


Penso a quante volte abbiamo camminato insieme in questi sentieri, 
anche di notte, perche io, essendo una gran curiosa, volevo vedere gli animali notturni,
così mio padre dopo cena mi faceva salire in macchina e percorrevamo insieme quella
strada sterrata per un'ora cantando e ridendo per arrivare il questi prati...



Così ieri sera guardando la luna e quel cielo stellato
qualche lacrima è scivolata giù...la nostalgia è molta e il vuoto della mancanza
si fa pesante al solo pensarlo, ma questi momenti mi scaldano il cuore
di ricordi indelebili che nessuno potrà mai portarsi via...

E un grande grande grazie a mio marito che ci ha regalato questa serata speciale!


30 commenti:

VandaQC ha detto...

Che meraviglia il luogo,le tue foto e soprattutto le tue parole ! Quanta vita !
Un abbraccio e grazie della condivisione!
Vanda

Valeria ha detto...

un posto incantevole...i ricordi son preziosi nessuno potrà mai portarceli via...un abbraccio

Silvia Brentegani ha detto...

carissima Elena, 1000 GRAZIE pe r questa condivisione!!!!!!!!!!!!! Stupenda la montagna (ho avuto anche io la fortuna di un papà che la amava molto e ci ha trasmesso la sua passione!!!...per questo soffro un po' a Venezia)e SPECIALE la sensibilità di tuo marito =)))
Un abbraccio!!!!!!!!
Silvia di toccodililla

Perline e bottoni ha detto...

Mi sono commossa al tuo racconto. Vuol dire che tuo padre ha seminato bene.

chiara.bc ha detto...

Capisco bene ciò che provi... un abbraccio!

vany ha detto...

uao..... che emozione mi hai fatta commuovere..
immagino il tuo dolore

❣❤ Daniela ❤❣ ha detto...

mi hai commossa!!
Grazie un abbraccio

Silvia ha detto...

Che posto incantevole! Effettivamente certi luoghi sono così belli e ricchi di ricordi e legami affettivi che sono veramente unici. Grazie per le belle foto e il post. A presto!

Giulia ha detto...

ma che bei prati! eh si, ci sono posti che ci ricordano cose e persone.
bello però no?
io sono andata con Luca sul monte Righi per vedere la luna ma abbiamo visto ben poco, era chiarissima (causa foschia immagino)

Elisabetta ha detto...

Splendido come il tuo blog!

Bruskamente Famiglia ha detto...

Commovente il tuo racconto, da nodo in gola ma con il sorriso sulle labbra!
un abbraccio grande

Barbara Pagliarani ha detto...

Anch'io non ho più mio babbo, da tanto ...ti capisco, ma ti ha lasciato ricordi preziosi e bellissimi, tuo marito invece è stato proprio attento e sensibile.Un bel ricordo anche per i tuoi bimbi, un bacio, Barbara

MariCrea ha detto...

Le foto sono bellissime,il luogo anche...la nostalgia ovviamente commuove...ma una fotina alla luna?
Baci
Mari

cianfruandfriends ha detto...

Ciao che splendida sorpresa vi ha fatto tuo marito, che foto fantastiche, mi don commossa, anche il mio papà adora la montagna e i boschi
Kiss Giada

Gemma ha detto...

Io ieri mi sono dimenticata come una fessa dell'eclissi :(
Il posto di cui parli deve essere molto bello e le foto ci hanno permesso di goderne un po'. I ricordi a volte riempiono di nostalgia, ma quanto è importante averne di così belli!
Un "complimenti" a tuo marito per la bell'idea :)

sanper47 ha detto...

Che emozione ripensare a quei posti! Lì è nata mia mamma, e invece delle favole, quando ero piccola mi raccontava delle escursioni in cerca di funghi e castagne che faceva, lei ancora bambina con suo papà (mio nonno). Quindi capisco bene quanto hai apprezzato il regalo del marito.
Un saluto a te e al Casentino!

IsA ha detto...

ciao passo per caso e il tuo blog è molto simpatico. io purtroppo qui in città non ho visto la luna, era troppo nuvoloso, ma voi ve la siete goduta e sopprattutto la passeggiata. queste inziative fanno bene al cuore.
un caro saluto e una dolce notte da isa

Raffaella ha detto...

Davvero una bella sorpresa quella di tuo marito... ed è ancora più bella visto che ha suscitato in te così bei ricordi...

Paty ha detto...

una serata speciale, unica, indimenticabile e con la luna che si mostrava a si nascondeva, ma cosa vuoi di più?? A Milano la ho vista per pochissimo e tardi quando ormai, nascosta fra le nuvole, non era più rossa e intorno aveva palazzi e antenne ...
baci e fusa
Paty

Fr@nz ha detto...

Accidenti, un'idea davvero eccezionale quella di tua marito! E tu sei bravissima con le foto...
ti lascio un abbraccio stretto a consolare la tua nostalgia...Fra♥

letrecivette ha detto...

Che splendide immagini nonostante la nostalgia..ti capisco e ti mando un abbraccio.
Felice fine settimana monica

ஐLe Chicche di Dannyஐ ha detto...

anche il mio maritino ieri mi ha fatto una bellissima sorpresa siamo fortunate!!!^^
baciotti
Denny*

Nuvolina ha detto...

Che bei posti!!!!! Sicuramente i ricordi rendono anche più belli i luoghi a noi cari. Grazie per essere passata dalle mie parti e a presto, Laura

cecilia ha detto...

ma com'è bello questo luogo! Incantevole, se poi decidi di passarci del tempo con la famiglia diventa unico!
baci
cecilia

Elena ha detto...

Dolce Elena.... sono attimi che riempiono una vita!
Un abbraccio.

Fulvia ha detto...

ciao, grazie per il commento sul mio blog!!! terrò d'occhio il tuo!!!!!

Sabrina ha detto...

Che bel posto e i nostri ricordi sono un bene prezioso,grazie di essere passata da me a presto buona domenica.

Heidi ha detto...

Come bello questo tuo post, che parole dolci e tenere per il tuo papà, e dici bene, i tuoi ricordi resteranno per sempre, se poi li racconterai ai tuoi bambini sarà ancora più bello.
Che carino che è stato tuo marito a portarti nei luoghi dove andavi da piccola!
Un bacione,
Heidi

DonatellaM ha detto...

Ciao Elena,
cosa c'è di più bello di un luogo che ricorda la nostra infanzia.
Buona domenica, a presto DonatellaM

DaniVerdeSalvia ha detto...

Come ti capisco... Io mi sento così vicina al mio babbino ogni volta che faccio un lavoro con i suoi arnesi, ogni volta che vado per mercatini.
Ed il Pratomagno, quante gite per noi che abbiam casa in Casentino, ed anche un lontano trakking con pernottamento in tendina e visite notturne di animali!
:D